Il tributo di Vince Gill a Merle, il tour con gli Eagles e le vacanze a casa

Il leggendario musicista si unisce a noi su Biscuits & Jam.

Vince Gill Vince GillCredito: John Shearer

A proposito di Biscotti e Marmellate: Nel Sud, parlare di cibo è personale. È un modo per condividere la tua storia, la tua famiglia, la tua cultura e te stesso. Ogni settimana Sid Evans , Editor in Chief di Southern Living, siederà con musicisti famosi per ascoltare le storie di come sono cresciuti, cosa li ha ispirati e come sono stati plasmati dalla cultura del sud. Sid ci riporterà ad alcuni dei loro ricordi e tradizioni più cari, ai pasti in famiglia a cui ancora pensano e ai loro posti preferiti dove mangiare lungo la strada.

Episodio 21 : 3 novembre 2020



Scarica l'episodio ora su Podcast Apple , Spotify, e ovunque sono disponibili podcast.

Essendo cresciuto a Oklahoma City, Vince Gill ha un curriculum acclamato e diversificato come viene. Inserito nella Country Music Hall of Fame nel 2007, Gill ha anche lasciato il segno nel bluegrass e persino nel rock and roll, ora come membro in tournée degli Eagles. Ha vinto quasi la metà dei 44 Grammy per cui è stato nominato nel corso della sua carriera e, insieme alla sua talentuosa moglie, la cantante/autrice Amy Grant, la loro serie annuale di spettacoli natalizi al Ryman Auditorium di Nashville è spesso esaurita con mesi di anticipo. In questo episodio, Gill parla di come il Natale in casa presenta le proprie sfide.

Sul suo primo ricordo che coinvolge la musica

cera brasiliana di proprietà nera vicino a me

Il mio primo ricordo cosciente di qualsiasi musica è stato vedere la mia nonna grossa e tarchiata suonare il piano... aveva queste braccia che andavano avanti e indietro, quel piano che suonava a falcata. E questo è stato il mio primo ricordo consapevole di aver mai sentito della musica, e lei stava suonando l'inno 'How Great Thou Art'.

Sul cuoco in famiglia

Sicuramente mia madre... ha preparato un sacco di toast alla cannella molte mattine... Vado in questo posto a Nashville chiamato Noshville per colazione, e il mio amico Sherman è il cuoco. E ha circa cinque o sei cose che sa che amo. E quando mi vede entrare, mi fa qualcosa. È la sensazione più bella del mondo. Ricevo sempre un toast alla cannella perché mi ricorda mia madre. C'è molto del cibo che mi ricorda le cose. Questo mi riporta indietro. Trovo molto conforto nel cibo.

In vacanza

Il Ringraziamento è ancora facilmente il mio pasto preferito. Ricordo che da bambino andavamo sempre dai miei nonni' fattoria in Kansas, e mia nonna, nonna Lucy, ha fatto i panini di lievito più incredibili. Sono ancora la mia cosa preferita in assoluto. Nessun altro panino di lievito si è mai avvicinato. E darei qualsiasi cosa per avere un piatto grande di quei panini al lievito, ci metterei un po' di burro, un po' di sale, e questo è quanto di meglio si possa.'

Nello spettacolo di Natale con Amy Grant

Beh, penso di vedermi e la maggior parte delle persone mi vede come l'idiota del villaggio, sai, lassù, che lo tengo leggero, lo rende divertente. E Amy ha il suo lato che è molto di più su cosa sia veramente la stagione e su quanto significhi per lei. Ama e adora quel periodo dell'anno. E così le cavalco le falde, suonando la chitarra e facendola ridere.

Su Bluegrass

Quello che mi è piaciuto del bluegrass è quanto sia necessario che tutti nella band lo facciano funzionare. Tutti devono davvero portare il loro peso, e quando hai quattro o cinque ragazzi che suonano tutti in quel modo, e lo fai bene, è potente... E penso che a causa di ciò, mi ha insegnato la democrazia nella musica, mi ha insegnato come importante era che tutte le parti fossero uguali.

Ascolta l'intervista completa su Podcast Apple , Spotify, e ovunque sono disponibili podcast.

Visita il nostro Podcast Primer per informazioni su come scaricare e ascoltare un podcast.