Lauren Fadeley: Pennsylvania Prodigy

Drappeggiata in chiffon giallo e incoronata con riccioli e margherite, Lauren Fadeley giace sul pavimento al centro della scena e si crogiola al calore di un sole immaginario. Quando inizia il suo assolo come Summer Fairy in Cenerentola del Pennsylvania Ballet, la sua qualità di movimento è allo stesso tempo flessibile e forte, ipnotizzante e ...

Drappeggiata in chiffon giallo e incoronata con riccioli e margherite, Lauren Fadeley giace sul pavimento al centro della scena e si crogiola al calore di un sole immaginario. Mentre inizia il suo assolo come Summer Fairy in Pennsylvania Ballet's Cenerentola , la sua qualità di movimento è allo stesso tempo flessibile e forte, ipnotizzante e articolata. Le sue gambe iperestese e i piedi arcuati si estendono da sotto l'orlo del vestito mentre la parte superiore del corpo sembra fondersi in ogni nuova frase musicale. Il suo sorriso illumina il palco, irradiando fiducia, gioia e senso dell'umorismo.

come sapere se sei più che amici con vantaggi

Due settimane dopo, Lauren è ancora raggiante di felicità mentre si sdraia sul pavimento di uno studio PAB vuoto. Raccoglie le sue gambe incredibilmente lunghe, se le infila sotto il mento e inizia a parlare del suo percorso di carriera non convenzionale, di come ha lasciato la sua posizione di corpo al New York City Ballet per andare al college a tempo pieno, solo per scoprire se stessa volendo farlo. balla di nuovo. A soli 24 anni, Lauren ha già realizzato qualcosa che la maggior parte delle persone non considera nemmeno una possibilità: una carriera di balletto professionista sia prima che dopo il college.



Successo precoce

Molte bambine sognano di diventare una ballerina per Lauren, non era diverso. Crescendo, ha ballato per casa a Orlando, FL, coreografando pezzi e insegnandoli a suo fratello minore. 'Mia madre ascoltava Tina Turner quando era incinta di me e insiste sul fatto che è per questo che sono uscita a ballare', dice con una risata. Lauren l'ha vista per prima Schiaccianoci all'età di 2 anni e divenne ossessionato dall'atmosfera magica e fantasiosa del balletto, dichiarando: 'Voglio farlo!' E lo ha fatto, ottenendo la sua prima formazione presso la Orlando Ballet School e la School of Performing Arts in Florida.

Lauren è stata invitata a unirsi al New York City Ballet quando aveva solo 16 anni, dopo aver studiato alla School of American Ballet per un solo anno. 'Nel complesso, NYCB è stata un'esperienza straordinaria e positiva che avrò sempre nel mio curriculum', afferma. 'Ma non era il posto giusto al momento giusto. Era troppo grande, troppo, soprattutto a quell'età. ' È rimasta sopraffatta quando è entrata nella sua prima classe e ha sperimentato le enormi dimensioni dell'azienda. Non sapendo dove stare e avendo paura di calpestare qualcuno, Lauren si sentì immediatamente persa e impreparata. 'Quando sei giovane o inesperta e non hai gli strumenti per darti correzioni o per spingerti oltre, e nessun altro te lo sta dando', sospira, 'cadi a pezzi'.

Lauren si è rotta un piede durante il suo secondo anno a New York. 'Ne ho un residuo proprio lì', dice indicando la parte superiore del piede destro. 'Ma lo amo! Migliora il mio arco plantare. ' È stata assente per tre mesi ma, sorprendendo anche se stessa, le è piaciuto molto il suo tempo libero e non aveva nessuna voglia di tornare a lezione e alle prove. 'Ho sempre amato ballare', confessa, 'quindi nel momento in cui non ho avuto più quella sensazione, ho capito che qualcosa non andava. Inoltre stavo arrivando in un momento cruciale, diplomandomi al liceo e compiendo 18 anni. Ho pensato: 'Cosa fanno le persone normali quando hanno finito il liceo?' '

Una mossa coraggiosa

Le persone 'normali', decise Lauren, vanno al college. I genitori di Lauren le hanno dato ottimi consigli quando ha lottato con la decisione di continuare a ballare o di andare a scuola. Hanno detto: 'Puoi fare uno di loro o entrambi. Hai delle opzioni. ' Sebbene abbia fatto domanda per le scuole nel suo stato d'origine, la Florida, come piano di riserva, era entusiasta di essere accettata per la sua prima scelta: l'Indiana University, con il suo prestigioso programma di danza. 'Una volta che ho fatto il provino per IU', spiega Lauren, 'non c'era dubbio che fosse lì che volevo essere'. Ha abbracciato l'atmosfera rilassata e nutriente di IU, in contrasto con l'intensità che sentiva a NYCB.

La maggior parte delle persone nel mondo della danza non ha capito la sua decisione di lasciare New York City e andare al college. Lauren ammette persino di essere spaventata e ansiosa di fare una transizione così enorme, ma insiste sul fatto che lei e la compagnia non erano una buona scelta. 'Dopo il mio primo anno al college', dice, 'sapevo che andare a scuola era la cosa migliore che avessi fatto'.

Quattro anni lontani dalla pressione e dal controllo del balletto professionista hanno permesso a Lauren di tornare alle origini. Alla IU, si è concentrata sul rafforzamento della sua formazione di danza mentre perseguiva una specializzazione in performance di balletto e una minore in chinesiologia. Ha studiato con insegnanti come Violette Verdy e ha ballato ruoli da protagonista in una varietà di balletti Balanchine. 'Le opportunità di performance erano così soddisfacenti', dice Lauren. 'Mi hanno fatto venire voglia di ballare di nuovo professionalmente.' Ma la vera svolta è arrivata durante l'ultimo anno di Lauren, quando ha ballato il ruolo principale in Balanchine Allegro Brilliante . Incoraggiata da tutti i feedback positivi, si è resa conto di non essere pronta a smettere di ballare. 'Sono più grande e più saggia ora', dice, 'e ho ritrovato l'amore per la danza.'

Un nuovo inizio

Roy Kaiser, direttore artistico di PAB, elogia Lauren per la sua decisione di andare a scuola. 'Penso che il percorso non convenzionale a volte sia una buona cosa', dice. “Il percorso che Lauren ha scelto è un grande vantaggio per lei come ballerina perché le ha dato una prospettiva diversa quando è rientrata in campo come professionista. Lauren è una ballerina meravigliosa e completa, ma, cosa più importante, sa come muoversi e sembra sempre che preferirebbe non fare nient'altro! '

La spensieratezza di Lauren ha anche attirato l'attenzione di coreografi come Annabelle Lopez Ochoa, che in questa stagione ha realizzato un pezzo intitolato Requiem for a Rose per PAB e ha selezionato Lauren per una delle parti principali. 'Alcune persone nascono con una luce solare intorno alla loro aura, e Lauren è una di loro', dice Ochoa. 'È un'artista generosa che dà al pubblico senza aspettarsi una ricompensa, e questo è ciò che rende meraviglioso guardarla ballare.'

Una nuova fiducia

Oltre al balletto di Ochoa, Lauren ha ballato diversi ruoli in primo piano da quando è entrata a far parte della compagnia. Ha intenzione di continuare a lavorare sodo e di essere spinta da una sana concorrenza. Ma i suoi obiettivi non si limitano al balletto. Lauren vuole tornare a scuola ad un certo punto per conseguire una laurea in terapia fisica. 'Adesso mi ci sto abituando', dice, 'ma è strano non dover fare i compiti. Mi sono davvero divertito! '

Lauren pensa che la disciplina e le capacità organizzative che ha sviluppato nel balletto l'hanno aiutata nei suoi studi. La sua istruzione, a sua volta, si è rivelata uno sbocco piacevole che l'ha incoraggiata a rimanere equilibrata. 'Consiglierei decisamente questo percorso ad altri', dice. 'Puoi ottenere più formazione ed esposizione. Sii solo positivo e determinato! Si ripaga a lungo termine. '

coreografi così pensi di ballare

E si scopre che i suoi genitori lo sapevano davvero meglio. Lauren ha seguito i loro consigli sull'avere opzioni e si sente più forte che mai. “Non importa cosa accadrà domani”, dice, “so che posso fare qualcos'altro. Se mi sveglio e decido che non voglio più ballare perché non sono contento, ho le risorse per fare qualcosa di diverso '.

Fatti divertenti!

Il suo animale domestico: Lauren ha un gatto di nome Lily, un mix maltese-tabby con una punta in più. “Cammina sempre in prima posizione. È ottimo!'

Cibo preferito: cioccolato fondente, ma non più del 70% di cacao.

Programma televisivo preferito: 'Project Runway'

Momento più imbarazzante: cadere al centro della scena, indossando un grosso costume da mostro in Firebird del New York City Ballet. “Sono corso, sono caduto e sono scivolato. Ma non sono riuscito a rialzarmi! Ero bloccato al centro del palco, sdraiato lì '.

GPA del suo college: 3,8 - si è laureata con grande lode .